Legami di Sangue (RMC1, TRM1) è una storia di 14 tavole della serie originale scritta, disegnata ed inchiostrata da Leo Ortolani.

La storia si svolge nel livello del fumetto di Rat-Man.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mentre vola per la città, l'Uomo Ragno si attacca erroneamente con una ragnatela a Rat-Man. Contagiato dalla sfortuna del personaggio, non riesce ad evitare la caduta e i due finiscono a terra. Un infermiere dice che uno dei due se la caverà con poco, ma l'altro avrà bisogno di una trasfusione. I due hanno sangue compatibile.

Sogno dell'Uomo Ragno[modifica | modifica sorgente]

L'Uomo Ragno, ricoverato in cattive condizioni, sogna che è Rat-Man ad aver bisogno di sangue e di esser lui il donatore.

Quando Rat-Man si sveglia nel sogno il giorno successivo, si rende conto di aver assorbito alcuni poteri dell'Uomo Ragno: può attaccarsi ai muri, sparare ragnatele, ha una forza sovrumana e la passione per le mosche.

Tenta anche di convincere lo zio a farsi uccidere, come lo zio dell'Uomo Ragno, ma con poco successo.

Raggiunto dal reale Uomo Ragno, Rat-man si deve però accorgere del fatto che i suoi poteri sono temporanei e legati esclusivamente alla trasfusione.

Realtà[modifica | modifica sorgente]

Nella realtà, è l'Uomo Ragno ad aver ricevuto una trasfusione da Rat-Man. Uscendo dall'ospedale, una serie di sfortune epiche fanno presagire una brutta giornata all'eroe statunitense.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.